valenti

 

 

In collegamneto dall'Olanda, Mauro Valenti ci racconta l'edizione 2013 di Eurosonic appena conclusa

 

 

 

Tantissime le novità europee e buona la presenza della spedizione italiana, curata dalla fAWI e Rai RadioDue che era così composta:

 

 

Olanda, profondo nord Europa. A Groningen, dal 9 al 12 Gennaio si svolge Eurosonic 2013, il festival delle musiche europee che ogni anno presenta i nuovi talenti musicali sulla rampa di lancio per una carriera di successi internazionali.

Arezzo Wave e' presente come ogni anno con una delegazione che partecipa agli incontri e presenta e supporta i gruppi italiani che si esibiscono durante il festival. Giovedi' 10 gennaio si sono esibiti gli honeybird & the birdies, favolosi come sempre, con un concerto che ha fatto divertire i presenti spaziando dal rock a sonorita' piu' etniche, parlando e cantando di tematiche importanti, dal rispetto delnostro pianeta al genocidio di ...

Ieri sera era anche la volta di Bologna Violenta, che ha chiuso la programmazione del carinissimo "De spieghel up", una delle 33 venue della citta' coinvolte nel festival e anche di Jonatan Clancy, con la nuova formazione His Clancyness.

Eurosonic e' un vero e proprio aggiornamento per i delegati registrati: dalle questioni legate a Youtube e Google, Spotify e altre piattaforme digitali, fino al futuro della musica live, il reperimento dei fondi per la cultura, la sicurezza e i diritti degli artisti nella gestione dei festival. Durante Eurosonic Arezzo Wave


partecipa anche alle riunioni ufficiali del network Yourope, che riunisce tutti i festival europei e agli
incontri del progetto ETEP (European Talent Exchange Program), pensato per supportare la circuitazione delle band europee nei vari stati membri.

Tutto questo in una cittadina olandese che vede quintuplicare le presenze durante Eurosonic e i cui
rappresentanti fanno parte del festival incontrando la stampa e gli operatori registrati valorizzando la citta' e ringraziandoli per il movimento che portano, le persone, la ricaduta economica.

A seguire due brevi collegamenti di Radio Wave da Groningen con Silvia Poledrini, che fa parte della delegazione in Olanda:

 

 

Intervista primo giorno
Intervista secondo giorno