Stefano Bartolini: "manifesto per la felicità"

Sabato, 14 Dicembre 2013 12:28

bartolini

 

 

"manifeto per la felicità"

 

 

Stefano Bartolini insegna Economia politica ed Economia sociale presso la Facoltà di Economia «Richard M. Goodwin» dell’Università di Siena. Ha pubblicato numerosi saggi sulle più prestigiose riviste internazionali.

 

 

 

 

“Viviamo in paesi ricchi e questo ci ha permesso di risolvere molti problemi. Ci siamo liberati dalla povertà di massa, abbiamo accesso ai beni di consumo, all’istruzione, alla sanità, viviamo più a lungo e in modo più salubre, ecc. Nonostante questo molti di noi sembrano vivere in uno stato di disagio e di malessere. Inoltre le nostre relazioni sociali ed interpersonali sembrano conoscere crescenti difficoltà. E il nostro ambiente naturale sembra gravato da crescenti minacce. Infine non abbiamo tempo: viviamo di corsa in mezzo ad individui frettolosi.
Perchè? Per divenire più ricchi economicamente dobbiamo per forza essere poveri di relazioni,di benessere, di tempo, di ambiente naturale? E soprattutto: esiste un’altra strada?
Queste sono le domande intorno alle quali si è sviluppata la mia attività scientifica. Negli ultimi anni queste domande sono diventate di grande attualità. Intorno ad esse si è sviluppato un vasto dibattito ed una intensa attività che ha coinvolto tutte le scienze sociali. Credo che questa mole di contributi cominci a delineare chiaramente delle risposte. Esse ci dicono che un’altra strada esiste. Ho pensato quindi che fosse arrivato il momento di raccogliere queste risposte, di altri e mie, in un libro e che questo dovesse avere un taglio divulgativo, data la grande importanza politica che queste risposte hanno. Esse infatti possono condurre ad una radicale riforma delle agende politiche. Questo libro si chiama ”Manifesto per la felicità:come passare dalla società del ben-avere a quella del ben-essere”