Gianni Mori: la sovranità ecologica

Sabato, 07 Marzo 2015 12:30

 

 

 

 

inceneritori1

 

 

Gianni Mori, consigliere comunale di Insieme Possiamo , ci ha parlato degli inquietanti risultati che sono stati presentati...

 

 

 

 

 

 

 ...nello studio di coorte residenziale nell'area di San Zeno, quella adiacente all'inceneritore:dati molto preoccupanti che rivelano eccessi di ospedalizzazioni e una mortalità più alta della media in quell'area per malattie cardiovascolari, malattie ischemiche, respiratori e leucemie.

 

 

Questi dati allarmanti vengono ignorati da AISA.

 

inceneritori

 

 

I dati riportati evidenziano::

 

malattie cardiovascolari e per malattie urinarie soprattutto per le donne. Si è evidenziato un eccesso di mortalità generale per malattie cardiovascolari (soprattutto negli uomini); malattie ischemiche; malattie respiratorie; leucemie per soggetti esposti. Si evidenziano eccessi per le nascite pretermine e per i nati per età gestazionale.

 

 

Gianni Mori annuncia in anteprima per la stampa aretina che è stato nominato un "commissario ad acta" con lo scopo di riaprire il caso della centrale a biomasse. Tutti i cittadini aretini sono molto preoccupati per questa mossa che sembra essere fatta apposta per favorire il colosso nazionale delle centrali a biomasse.