Andrea Magi: il futuro della pastorizia

Sabato, 12 Settembre 2015 08:40

 

magi

 

 

Per il terzo anno consecutivo la cittadina senese culla del Rinascimento ha ospitato - dal 4 al 6 settembre - il “Premio Pienza”

 


 

 


magi1



Il responsabile della delegazione Onaf di Siena e Arezzo Andrea Magi ci parla del

concorso caseario con cui l'Onaf di Siena e Arezzo è riuscita a rilanciare dal 2013 l'immagine della "Fiera del Cacio", sino ad allora legata ad uno stereotipo caseario sempre più condizionato dall'industrializzazione che attanaglia ormai la produzione locale.



magi2


Il successo della formula che caratterizza il concorso (oltre cento formaggi in gara nel 2015, due giurie, una professionale e una popolare, che hanno rilanciato le sorti dell'evento; leggi) va largamente ascritto alle straordinarie capacità e all'impegno della locale delegazione dell'Onaf, anche se ufficialmente la manifestazione è organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale e la locale Pro Loco.