Reclusi urlo

 

 

 

 

 

Un nuovo evento benefit per sostenere il trasferimento dei 17 macachi del parco zoo di Cavriglia in un santuario per animali

è in programma sabato 9 gennaio ad Arezzo,dalle ore 17 in via Cavour 113 presso la sede della Leal, Lega Antivivisezionista.

 

 

 

Dopo l'anteprima nel dicembre scorso, si potrà visitare la mostra "Reclusi. Storie di persone innocenti arrestate",reportage fotografico

sugli animali negli zoo della Toscana realizzato dagli attivisti de Il Macaco Nero. Alle ore 20 è previsto un apericena vegan al quale seguirà,

alle ore 22, la proiezione di "Maximum Tolerated Dose", documentario che racconta le vite di chi ha lavorato nel campo della sperimentazione

animale e della vivisezione e di alcuni animali sottoposti a queste pratiche. Il documentario, che all'estero ha colpito l'opinione pubblica

sollevando un dibattito acceso, non presenta immagini crude.


Con Maximun Tolerated Dose si intendono quegli esperimenti in cui le cavie, sottoposte a dosi massicce di farmaci o radiazioni,

sono spinte al limite della mortalità, ma nel documentario del regista canadese Karol Orzechowski il male oltre che fisico è morale.

Lo testimoniano ricercatori e tecnici di laboratorio che hanno abbandonato i laboratori di sperimentazione animale una volta raggiunta

la "massima dose" tollerata dall'animo. Quanto accade ogni giorno a porte chiuse emerge inequivocabile da dossier, video,

coraggiose investigazioni nei laboratori, oltre le pareti che custodiscono le più varie aberrazioni permesse all'industria medica e del farmaco.

 

abbracci macachi

 


L'iniziativa di sabato prossimo è organizzata da Leal e Il Macaco Nero in collaborazione con Talent Center ed è a ingresso libero.


Si potrà contribuire con una donazione al progetto "IostoconBruno" e in particolare alle spese per il trasferimento

dei macachi dello zoo di Cavriglia in un santuario per animali in Belgio.