shepherd

 

ce ne parla Enrico Salierno - vice Presidente Sea Shepherd Italia Onlus

 

 

Per  la  prima  volta  nella  storia  di  Sea  Shepherd  Global  la  nave  M/V  Bob  Barker  si  fermerà  in  Italia,
a Venezia, dal 1° al 7 febbraio 2016.

 

shepherd1

 

La M/V Bob Barker è la nave della flotta di Sea Shepherd più temuta dai balenieri giapponesi.
E' stata la protagonista di 6 campagne antartiche in difesa delle balene nel Santuario dei Cetacei in Oceano del Sud e
dell'ultima  campagna  in  difesa  del  merluzzo  dell'Antartico,  Operazione  Icefish,  nella  quale  ha  costretto  alla  resa,
dopo  un  inseguimento  record  di  110  giorni,  la  famigerata  nave  bracconiera  Thunder.  Durante  l'estate  2015  ha
partecipato alla campagna in difesa dei globicefali, Operazione Sleppid Grindini, nelle Isole Faroe.
Grazie  ad  un  contributo  di  5.000.000  di  dollari  donato  dall'icona  televisiva  americana  Bob  Barker,


Sea Shepherd è stata in grado di acquisire e rimettere in sesto l'ex baleniera Norvegese.
In dieci anni di campagne antartiche la flotta di Sea Shepherd ha salvato la vita di oltre 5000 balene.
Costituita nel 1977, Sea Shepherd è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro la cui missione è quella di fermare la distruzione dell'habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero al fine di conservare e proteggere l'ecosistema e le differenti specie. Sea Shepherd utilizza innovative tattiche di azione diretta per investigare, documentare e agire, quando è necessario, per mostrare al mondo e impedire le attività illegali in alto mare. Salvaguardando la delicata biodiversità degli ecosistemi oceanici, Sea Shepherd opera per assicurarne la sopravvivenza per le generazioni future.