wbonatti

Poco più di un anno fa si spegneva Walter Bonatti, il più grande alpinista ed esploratore italiano del ventesimo secolo, stroncato da un tumore al pancreas - che i medici avevano diagnosticato appena tre mesi prima.

Non appena la notizia della sua morte venne diffusa, emerse la bellezza e la salda forza della sua storia d’amore trentennale con Rossana Podestà, che moltissimi ricordano come una famosa attrice.


Una carriera che l’aveva vista protagonista del colossal “Ulisse” accanto a Kirk Douglas ed “Elena di troia”  preferita a Lyz Taylor e a Ava Gardner. 

La sua vera vita, però, Rossana l’ha spesa dal 1981 accanto al suo Walter.

I mesi successivi alla scomparsa del marito, Rossana li trascorre – anche per combattere lo straziante lutto che la sovrasta – a mettere ordine nell’archivio sconfinato del compagno, ripercorrendo così le tappe esaltanti della sua avventura umana.


wbonatti1


Il frutto di questo impegno pieno zeppo d’amore è uno splendido volume illustrato, appena pubblicato da Rizzoli e intitolato “Walter Bonatti una vita libera. Immagini, oggetti e memorie”.


Rossana Podestà sarà gradita ospite del Giardino delle IDEE sabato 27 ottobre 2012 alle ore 17.00 nella consueta cornice della Sala dei Grandi del Museo di Arte Medioevale e Moderna di Arezzo in via San Lorentino, 8 (INFO: 0575 409050).