4 Axid Butchers: Villa Gasulì

Domenica, 23 Dicembre 2012 12:26

 

4axid

 

“Abbiamo cominciato a suonare nel 2004, in una casa in cui organizzavamo delle feste perchè a Brescia, in quegli anni, c'era ben poco da fare.Le nostre colonne sonore erano Mano Negra,Stone Roses, Happy Mondays, Clash e Sublime.


4 axid1


Il passo successivo è stato abbandonare la casa, e affittarne contemporaneamente una a Berlino e una al Gasulì, a Serle, sulle colline bresciane da dove si vede il lago di Garda. Due posti culturalmente contrapposti, in cui raccogliere idee e svilupparne 

altre.


4 axid3


Villa Gasulì è sempre stato per noi un posto speciale, in cui creare, musica, scultura, istallazioni, pittura. Abbiamo recuperato e trasformato un sacco di oggetti di cui ci siamo circondati, dando vita ad un sorta di arredamento meticciato, forme e colori  molto misti, proprio come la musica dei 4 Axid Butchers.


4 axid4


La zona è totalmente carsica con molte doline  naturali,“omber” in lingua locale, e, in particolare, vicino alla villa c'è né una di 43 metri, in cui abbiamo costruto un palco ed un bar. Durante le feste che organizziamo viene effettuato un cambio di valuta, non si utilizzano Euro ma "Gasulí", stampati in diversi tagli…


....abbiamo composto il disco lí, completamente isolati, elaborando gli stimoli raccolti nelle nostre lunghe peregrinazioni all'estero. Le canzoni parlano dunque del Gasulí, così come la grafica del disco è stata totalmente ispirata dal posto. In un futuro prossimo vorremmo trasformare la casa in ostello per 

artisti, ma ospiteremo anche speleologi,  etc...”