Santo Barbaro: geografia di un corpo

Sabato, 03 Gennaio 2015 11:55

 

 

santobarbaro3

 

 

Il ritorno dei Santo Barbaro in un disco fra new-wave, post-punk e post-rock.

 

 

 

santobarbaro1

 

Registrato live in studio in soli due giorni da una band di nove elementi. Un'indagine sul corpo e le sue possibilità. Nervi, terra, sangue, cosmo.


santobarbaro2

 

Nove musicisti. Nove corpi e i loro strumenti. Chiusi per tre giorni in uno studio. Per vedere cosa accade se ciascun corpo è libero di muoversi artisticamente, senza particolari vincoli, se non la presenza di uno spazio occupato da un altro corpo a fianco. E' questo in breve ciò che è accaduto per la realizzazione di "Geografia di un corpo", il nuovo disco dei Santo Barbaro disponibile dall'11 novembre. Il nuovo lavoro è stato presentato live il 14 novembre alla Vecchia Stazione di Forlì e arriva a due anni dal precedente "Navi" (2012), dopo la decisione, fortunatamente momentanea, di chiudere il progetto da parte di Pieralberto Valli e Franco Naddei.