Francobeat: Radici

Sabato, 03 Gennaio 2015 12:32

 

francobeat


Francobeat presenta RADICI: Denso, commovente, profondo e inaspettatamente pop

 

 

francobeat1 


Il nuovo disco con i testi scritti da disabili mentali

 

 

fracobeat2

 

 

 

 

"Avevo di fronte un patrimonio poetico da cui volevo essere invaso. Volevo mettermi in bocca quelle parole, quelle immagini così surreali, taglienti, amaramente gioiose, scritte da gente pronta a barattare in qualsiasi momento una strofa felice per una sigaretta."

 

francobeat3

 

 

è il nuovo disco di Francobeat, i cui testi sono stati scritti dagli ospiti della residenza per disabili mentali "Le Radici" di San Savino (Riccione), in uscita per Brutture Moderne. Dopo "Mondo Fantastico", ispirato alla "Grammatica della Fantasia" di Gianni Rodari (L’IMPORTANZA DELLA CREATIVITà….. ), il poliedrico musicista romagnolo condivide con il pubblico un audio-documentario pop fatto di immagini uniche, profonde e geniali, amare e affilate, divertentissime e terribilmente forti. Testi, interventi parlati e cantati che hanno contagiato anche i numerosi ospiti del disco (John De Leo, Sacri Cuori, santo barbaro, Giacomo Toni, Giuseppe Righini, Diego Sapignoli degli Aidoru e tanti altri), ritrovatisi catapultati in un mondo diverso, sarcastico e commovente.