Teho Teardo: da Enda Walsh a Blixa Bargeld

Sabato, 14 Marzo 2015 12:37

 

 

 

teho1

 

 

 

 

 

 

 

 

Teho Teardo Friulano di nascita ma romano d’adozione, Teardo si è fatto le ossa negli anni Novanta suonando rock avant-garde coi Meathead...

 

 

 

 

teho

 

 

...e in quel modo ha cominciato a consolidare la propria fama su scala internazionale (confermata dalla recente collaborazione col berlinese Blixa Bargeld). Dall’inizio del decennio scorso si è proiettato poi con decisione verso il cinema, fornendo colonne sonore a registi quali Paolo Sorrentino (“Il divo”, “L’amico di famiglia”), Gabriele Salvatores (“Denti”) e Daniele Vicari (“Diaz”). Venerdì 6 propone al Massimo la sonorizzazione di tre cortometraggi realizzati negli anni Venti del secolo scorso dal dadaista statunitense Man Ray: “Retour À La Raison”, “Emak-Bakia” e “L'Étoile De Mer”. Alla vigilia dell’appuntamento, gli abbiamo chiesto di indicarci una rosa di musiche di suo gradimento.

 

Teho Teardo è uno degli artisti più particolari che il nostro paese possa offrire. Classe 1966, è stato uno dei pionieri dell’Industrial in Italia, avendo fatto uscire i suoi primi lavori solo su cassetta, attraverso la sua etichetta M.T.T. Records. Gli anni ’90 l’hanno visto collaborare con personaggi di grande rilievo nel panorama internazionale, come Mick Harris (Napalm Death, Scorn) nel progetto Matera, Jim Filer Coleman dei Cop Shoot Cop per gli Here, oltre ad altre importanti collaborazioni da solista assieme ai Nurse With Wound, Ramleh e Skullflower. Nello stesso tempo aveva fondato i Meathead, un gruppo bizzarro che mischiava senza problemi noise, industrial ed elettronica.


In questi ultimi anni ha composto le colonne sonore per alcuni dei film più visti ed apprezzati, come Il Divo, Diaz – Don’t Clean Up This Blood e Lavorare con Lentezza. Lo abbiamo incontrato per farci raccontare della sua collaborazione con Blixa Bargeld degli Einstürzende Neubauten ed ex Bad Seeds (il gruppo di Nick Cave) e dei suoi nuovi progetti. I due hanno recentemente registrato l’ep Spring!, che segue un discorso stilistico iniziato con Still Smiling , pubblicato nel 2013, arrivato ai primi posti di tutte le classifiche di critici e fan.

 

Di recente, Teho Teardo ha vinto l’Irish Theatre Awards per le musiche di “Ballyturk” Gli Irish Theatre Awards, gli Oscar del teatro irlandese, hanno premiato il musicista e compositore Teho Teardo per la colonna sonora di “Ballyturk”, opera teatrale del regista e sceneggiatore Enda Walsh, che ha ottenuto anche il premio come “migliore produzione teatrale dell’anno”.