Espana Circo Este: La revolucion de l'amor

Sabato, 21 Marzo 2015 12:52

 

espana1 - Copia

 

 

Poco più di due anni di attività e già oltre 300 concerti alle spalle, lungo tutta l’Italia e la Spagna....

 

 

 

espana - Copia

 

....gli ESPAÑA CIRCO ESTE rappresentano una vera e propria carovana musical-circense dal sound unico e originale, fra il sacro e profano, fra lo stoner ed il balkan, con influenze reggae e Tango-Punk. La loro forza è il live: pazzo, colorato e tiratissimo. Gli España Circo Este hanno calcato i palchi più ambiti d’Italia - Rivolta, Carroponte, Deposito Giordani, Palearizza, Apartaménto Hoffman, Sherwood Festival, S9…-, suonato insieme a tanto del meglio del panorama italiano  - Lo Stato Sociale, Modena City Ramblers, Punkreas, Nobraino…- e partecipato alla colonna sonora della web serie italiana del 2013, “Days”, diretta e prodotta da Flavio Parenti  - Woody Allen, Pupi Avati, ect…-, soundtrack che vede con loro anche Luca Ferrari dei Verdena. Hanno all’attivo due E.P., CIRCO ESTE CIUDAD e BUCATESTA, entrambi andati più volte in ristampa senza alcuna distribuzione e promozione a supporto. Il loro Bucatesta Tour, da gennaio 2014 ad ottobre 2014, li ha visti protagonisti in ben 114 concerti; un viaggio lungo l’Italia per 80.000 km con in mezzo anche un tour in Spagna. LA REVOLUCIÓN DEL’ AMOR è il loro primo full lenght in uscita il 16 Gennaio 2015. L’album è co-prodotto dalla band insieme alla Treid di Treviso - ex RedLed Records – Super Elastic Bubble Plastic, A.D., Wah Companion, Hate Boss, ect…- e pubblicato sotto la label Treid Rec con distribuzione internazionale a cura di Goodfellas.

 

espan2 - Copia

 

LA REVOLUCIÓN DEL’ AMOR é la storia di un giorno, forse non troppo lontano, in cui viene raccontata la Rivoluzione di un uomo che, per amore di una donna, mette in gioco la sua vita e cambia lo status quo della modernità. Questo personaggio si trova a lottare contro chi è al potere; un potere conquistato con promesse e fanfare di ogni sorta tenendo ben nascosto il rovescio della medaglia ovvero conformismo, qualunquismo, arrivismo, collusioni, negazione di diritti, dignità e libertà. Il potere raccontato in questo disco è un potere che non fa sconti e cerca in tutti i modi di sedare e silenziare le voci discordi. Gli España Circo Este credono che la forza dell’amore è quell’energia, scaturita dal protagonista, capace di contagiare tutti al punto da trasformare la gente, nel tempo addomesticata, in un unico fiume pronto a sparigliare le carte e a far fuggire i tiranni, portando alla vittoria la vera Democrazia.