Laino: Broken Seeds

Sabato, 27 Giugno 2015 10:42

 

 

 

 

laini

 

LAINO è voce, chitarra resofonica, diddley bow, kalimba elettrificata e piccole percussioni.

 

 

 

“Broken Seeds” (EP) segna il suo debutto come songwriter, presentando un repertorio di canzoni e brani strumentali che trovano ispirazione nella musica di John Mississippi Hurt, Muddy Waters, John Fahey, ma anche Morphine, Tom Waits, Johnny Cash.

 

 

laino1

 

 

 

Il progetto nato per strada, nell’ottica della street performance, si sviluppa elaborando storie di vita quotidiana, sogni e mitologie nella forma canzone. Affonda le proprie radici nel blues del Delta, scegliendo di articolare i propri pezzi attorno ad un’unica accordatura aperta (open tuning) esplorata in diverse direzioni.

 

Una terra comune da cui germogliano semi la cui natura è a volte contraddittoria e misteriosa. Semi bruciati, dimenticati, spezzati.

Registrato tra aprile e giugno 2014 al Duna Studio di Russi (Ra) il lavoro presenta tre brani strumentali in solo e tre canzoni con la band al completo. Le prime idee, abbozzi di canzone, nascono su una chitarra resofonica nell’inverno 2012 quando Andrea Laino è invitato da Davide Dal Pra a musicare un reading intitolato “Ho ucciso un principio” sulla figura di Gaetano Bresci, l’anarchico che uccise il Re Umberto I. A partire da questa esperienza e un breve ma intenso viaggio negli States, matura in Andrea l’idea di un progetto solista.