The Hangovers: a different plots

Sabato, 19 Settembre 2015 10:42

g

 

 

 

thehangovers

 


Anticipato dal singolo e dal video "qui da me", è uscito oggi per Unhip Records con distribuzione Audioglobe "Different Plots", album di debutto per The Hangovers.

 

 

 

thehangovers1

 

Un disco dalle molte anime e dalle mille sfaccettature, bilingue (i primi cinque brani sono in italiano, gli ultimi cinque in inglese), fresco, solare, in grado di far ballare e cantare spensierati ma anche di far riflettere ed emozionare. Un disco che rispecchia in pieno la natura scanzonata e multietnica dei quattro musicisti, che giunge al passo del primo LP dopo una lunga gavetta fatta di concerti su e giù per l'Italia.

 

thehangovers2

 

 

 

"Different Plots" è prodotto da Lorenzo Montanà (Tying Tiffany, Immanuel Casto) e registrato da Gianluca Lo Presti (Simona Gretchen, Caron Dimonio, Delenda Noia) presso il Loto Studio di Filetto (Ra). L'album è un viaggio che ogni componente della band ha percorso a ritroso per rivivere le emozioni legate alle prime esperienze, ai primi contatti musicali. Un iter che, viste le diverse nazionalità dei membri della band, si disloca tra ricordi ed emozioni a tinte anglosassoni, reminiscenze di viaggi nelle campagne olandesi ed interminabili ore di automobile verso torride mete estive dell'Italia degli anni '80, unico comune denominatore: la musica. Le colonne sonore allora scelte dai genitori, e qui rievocate, sono perciò Zucchero, The Who, Bob Dylan, De Andrè, Johnny Cash, De Gregori... rimescolate in una personalissima chiave che essi stessi definiscono "Grunge caraibico".