tbsod

 

SULLA CRESTA DELL’OMBRA è il settimo album di THE BASTARD SONS OF DIONISO

 

 

 

 


E’ un lavoro essenziale, in cui il suono elettrico viene messo da parte a favore di suoni acustici, più morbidi  ma non meno incisivi.

 

 

Dodici tracce tra le quali due inediti, una splendida cover di Stephen Stills repertorio di Crosby Stills & Nash,

e una selezione di canzoni provenienti dai precedenti lavori, qui completamente riarrangiate nella nuova chiave scelta dalla band trentina.

 

 

 

Della Twinpeaks evocata nel precedente album traspaiono in lontananza gli echi ed i riverberi.

Tutto nasce dal silenzio, cresce con le dinamiche e si allontana amplificato e distorto dal tempo. Sulla cresta dell’ombra; proprio lì, 

dove perdersi è facile, ritrovarsi essenziale.

 

tbsod1


Le canzoni vengono restituite alla fragranza delle prime stesure  e riarrangiate per scoprirne una nuova intensità grazie anche all'apporto

del Gnu Quartet (formazione d’archi già attiva in passato con Negramaro, Afterhours, Fabi / Sivestri / Gazzè,  PFM e molti altri), dall’organo Hammond di Alberto Marsico e dalle armonizzazioni vocali del trio, suggestione e trait d'union dell’intero album.

 

 

Il disco, prodotto dagli stessi TBSOD e da Piero Fiabane, distribuito da Believe,  è stato registrato in Trentino nel 2015, e mixato e masterizzato da Gianluca Vaccaro al Terminal2 studio di Roma a settembre 2015.